Русская версия сайтаDeutsch VersionEnglish VersionVersione Italiana

Argentario e le sue spiagge

Un promontorio unico al mondo con una costa sempre diversa e tutta da esplorare.

Una delle caratteristiche naturali che fa dell’Argentario un luogo unico al mondo è la costa, sempre diversa e tutta da scoprire. Costeggiare il promontorio significa ammirare tutta una serie di calette, anche molto nascoste, grotte, isolotti e spiagge a volte accessibili solo dal mare e quindi quasi mai affollate. Un grande vantaggio che l’Argentario offre è quello di poter scegliere la baia in base alle condizioni meteo: per prima cosa è consigliabile osservare da che parte tira il vento, e poi optare per la costa sud nel caso di venti battenti da nord o la costa nord nel caso di venti battenti da sud. Se vi intendete poco di venti, chiedete consiglio ai vecchi lupi di mare che sicuramente incontrerete nei pressi del porto: non mancheranno di darvi un buon suggerimento.

La costa nord, dove è situato il nostro hotel, si alterna tra tratti alti e rocciosi e spiagge basse, sabbiose e ciottolose, sempre facili da raggiungere: procedendo da est verso ovest, incontriamo I Bagni di Domiziano, ai piedi dei resti di una villa romana; la Soda; Il Pozzarello, dove svetta il Baia d’Argento; la Bionda, difesa da una barriera di scogli; la Cantoniera, il Moletto e la Caletta, queste ultime tre praticamente a Porto Santo Stefano.

Procedendo sulla costa occidentale, da nord verso sud, si incontrano parti di costa ancor più alte ed a volte molto scoscese, che nascondono delle cale suggestive e decisamente incantevoli. Tanto per citarne alcune: Cala Grande, visibile anche dalla strada Panoramica che costeggia il promontorio, è quella anche più frequentata dai natanti; Cala del Gesso, proprio di fronte all’isolotto dell’Argentarola, è una delle più belle; Mar Morto, impegnativa da raggiungere a piedi, ma ne vale sempre la pena con quelle sue piscine naturali formatesi grazie ad una barriera rocciosa; le Cannelle, nelle vicinanze dell’omonima torre.

Sul lato sud dell’Argentario, più vicino a Porto Ercole, troviamo l’Acqua Dolce, la Spiaggia Lunga e le Viste, quest’ultima proprio di fronte all’isolotto.

Se cercate invece le spiagge di sabbia con fondali che declinano dolcemente, la scelta dovrà cadere sulla Giannella o sulla Feniglia (sono i due Tomboli che collegano l'Argentario alla terra ferma, il primo a nord, il secondo a sud). In entrambe troverete stabilimenti balneari e tratti di spiaggia libera.

Per un elenco più completo:

http://www.tuttomaremma.com/argentariomare.htm;
http://www.argentario-almanacco.it/101_ElencoSpiagge/101_it.html;
http://www.prolocomonteargentario.com/spiagge.php
;
http://www.comunemonteargentario.it/lespiagge.htm.

Chiedete al nostro desk, per informazioni più dettagliate e per gli accessi. 

Ultime News

  • Buone nuove l’8 aprile
    Marzo 31, 2017

     

    Buone nuove l’8 aprile

     

    In questo periodo una buona notizia arriva sempre: l’apertura del Baia d’Argento per il 2017 è l’8 aprile prossimo.

     

     
  • Riapriamo con gusto
    Marzo 29, 2016

    Ci lasciamo l’inverno alle spalle ed appena arriva la primavera il Baia d’Argento è pronto ad una nuova stagione.

     
  • Tax free
    Febbraio 18, 2015

    Nessuna tassa di soggiorno all’Argentario.

     
  • 2015, la nuova stagione
    Febbraio 18, 2015

    Nuova stagione, buone nuove.

     
  • Finger Food e Birre
    Giugno 21, 2014

    Finger Food e Birre, le novità al ristorante

     
  • Sapori di Pasqua
    Aprile 15, 2014

    I Sapori di Pasqua